News

Notizie da Gruppo IFFI e dal mercato immobiliare

Il 77% degli acquisti è per la prima casa

home-366927_640

Gli italiani comprano casa, soprattutto la prima. Dato per certo che il mercato immobiliare non tornerà ai picchi del 2006 ma continuerà a crescere in maniera contenuta (soprattutto ora che ci si avvia verso la fine del ciclo immobiliare positivo – per il resto d’Europa – in corso), l’esigenza di cambiare casa o di comperarne una si sente ancora.
Anche perché ancora oggi, dopo anni di discesa delle quotazioni, soprattutto nei piccoli centri e in provincia si trovano occasioni di acquisto. Che non si sa se mai si rivaluteranno. Ma è vero che l’italiano preferisce vivere in una casa di proprietà, che seppur ha perso valore gli permette di avere un capitale su cui contare al momento della vendita (a differenza dell’affitto).
Da una analisi di Tecnocasa le compravendite realizzate nel primo semestre del 2018 dalle agenzie del gruppo evidenziano che a livello nazionale dal lato degli acquirenti il 77% ha optato per l’abitazione principale. Ma è anche aumentata la componente di acquisti per investimento negli ultimi cinque anni.
Chi vende e perché? Nel primo semestre del 2018 la maggior parte delle persone ha venduto per reperire liquidità (55,9%), molti hanno venduto per migliorare la qualità abitativa (32,9%) e circa l’11% perché si traferisce.

Articolo visto su blog di Paola Dezza il sole 24 ore